Politica Italiana

        L’imbarazzo della scelta     Sono tanti, sono troppi, troppi colori, troppe sfumature, mi gira la testa. forse la colpa è mia che non riesco a capire, forse non sono abbastanza intelligente, certo che loro sono molto intelligenti, molto più di me, si sono fatti uno stipendio da mal di testa, la mia pensione è una … Continua a leggere

ABBINAMENTI

Due donne per mano Sette giorni l’una dall’altra, se ne sono andate quasi tenendosi per mano l’una e l’altra sull’affusto di cannone muto al grido di pace. Principessa, sposa tradita dal mancato Re Dio ci salvi dal Re. Suora, sposa del Salvatore che non tradisce mai. Elton John Candle In The Wind

PER NON DIMENTICARE

Babele 2001 Hiroshima, Nagasaki morte dal cielo New-York, dallo stesso cielo. Fermati! Non salire così, troppo alto è il cielo! Ancora non hai imparato gli idiomi d’una Babele antica, ancora non comprendi il tuo vicino. E l’angelo nero colpisce ancora. Ma chi è l’ Angelo nero?

Disquisizioni sull’amore

Cos’è l’amore? E’ un fatto fisiologico, è chimica cellulare, è fisica delle trasmissioni, è elaborazione computerizzata dei dati captati dalla vista, dal tatto, dall’udito e dall’olfatto. Non è un semplice sentimento scaturito dal nulla, ma diventa un sentimento dopo che il micro-chip del nostro cervello ha selezionato i dati pervenutigli e ne ha tratto le conclusioni in base al programma registrato … Continua a leggere

Considerazioni

A proposito di Bach, direte: che palle! Non avevi altro da mettere? Si tantissimo, la Nona di Beethoven, il Requiem di Verdi, la n. 2 di Mahler….Che vuoi che metta alla mia età che sono più di là che di qua? Questa è musica che spalanca le porte dell’infinito, che ti dice quanto effimera è la vita e quanto immensa … Continua a leggere

Resurrezione

Galleria

Resurrezione Quando pesano le tue palpebre al giungere del sonno e i tuoi pensieri s’annullano nel torpore che rallenta il cammino, distendi stanchezze al riposo della notte. E tra le ombre che la luna allunga fredde nella carezza della sua mano ti scuote un brivido di morte. Il tuo risveglio stropiccia le ciglia al vellicare rosato d’un’alba viva e lo … Continua a leggere